Dottorato di Ricerca in Terapie Avanzate Biomediche e Chirurgiche

 

OBIETTIVI FORMATIVI

Il concetto che ispira questo Dottorato è l’interpretazione della Medicina del futuro come un network per la formazione dei Dottornadi alla “medicina molecolare” ed alla “medicina personalizzata”. Aree di sviluppo sono:

1)      Meccanismi molecolari e cellulari della insorgenza e progressione delle neoplasie

2)      Definizione di strategie innovative mediante farmaci a bersaglio molecolare

3)      Terapie avanzate delle epatopatie virali (HBV e HCV), dei tumori del fegato e delle IBD

4)      Diagnostica (breath, marcatori biologici) delle malattie epato-gastroenterologiche

5)      Meccanismi molecolari del danno epatico steatosico in modelli cellulari, animali e nell’uomo

6)      Tecniche di terapia genica e di farmaci “long-acting” nella Malattia Emofilica

7)      Ruolo del Tumor Promoting Immunity nella genesi del Linfoma (Hodgkin e non Hodgkin) e del Mieloma Multiplo

8)      Sviluppo di condotte innovative nelle infezioni sistemiche da HIV e da virus epatitici

9)      Ruolo degli Anticorpi Monoclonali anti CD20 nella prevenzione del Rischio Cardiovascolare nell’Artrite Psoriasica

10)   Basi Molecolari delle patologie ipofisarie, tiroidee e surrenali

11)   Terapie innovative dell’asma (anticorpi monoclonali e inibitori dei leucotrieni)

12)   Terapie Innovative della fibrosi polmonare idiopatica mediante inibitori della tirosinchinasie anti-fattori di crescita

13)  Alimentazione e Nutrizione:ecologia, sicurezza, alimenti funzionali, nutriceutica, nutrizione artificiale

14)   Implementazione della “communication technology” in chirurgia, applicata alla chirurgia mini-invasiva ed allo sviluppo dei settori di teleconsulto e telemonitoring

SBOCCHI OCCUPAZIONALI

Il Dottorato Dipartimentale si propone di formare figure professionali impegnate

  • Nella Carriera Universitaria: expertise nell’ambito della ricerca e della didattica, con particolare riferimento alle discipline di Medicina Interna, Chirurgia Generale, Gastroenterologia, Pneumologia, Endocrinologia, Oncoematologia, con competenze laboratoristico-industriali ed Farmaco-economiche. Inoltre, in considerazione della multidisciplinarietà del Dottorato stesso, i dottorati saranno in grado di collaborare in un network allargato, sviluppando anche linee di ricerca comuni, concetto alla base della futura medicina.
  • Nelle Strutture di ricerca pubbliche e private: gli IRCCS, le strutture ospedaliere, pubbliche e private e gli istituti di ricerca in genere, si potranno giovare di tali figure sfruttando le acquisite capacità di proposizione e gestione, autonoma o in network, di progetti di ricerca anche con ricadute in campo assistenziale.
  • Nelle Aziende farmaceutiche e di supporto alla ricerca clinica: lo sviluppo di nuove indicazioni terapeutiche insieme alla gestione di farmaci di nuova generazione, saranno obiettivi prioritari del nostro corso. In tal senso i dottorandi saranno preparati ad una possibile occupazione in aziende e strutture impegnate nei settori di research and development farmacologico, clinico e chirurgico

Dottorato di Ricerca in Terapie avanzate Biomediche e chirurgiche XXXII ciclo


;